Il Gruppo

Il Gruppo Musici e Sbandieratori Arquatesi vede la luce per la prima volta nel 1989 nell’ambito del Palio dell'oco, quando una dozzina di giovani pieni d’entusiasmo decise di cimentarsi nell’antico gioco della bandiera. 

Un anno dopo, nel 1990, il gruppo partecipa alla Prima Rassegna dei Gruppi Veneti tenutasi a Feltre (BL). Il gruppo cresce in numero ed in prestigio grazie all’impegno e alla spettacolarità dimostrata in numerose occasioni, e nel 1992 arriva l’affiliazione alla FISb.

A partire da questo momento partecipa a tutte le gare ufficiali Regionali e Nazionali, riuscendo ad ottenere importanti vittorie e riconoscimenti.

Nel 2000 viene creato ed organizzato il settore giovanile che ad oggi annovera tra le sue file ben 32 giovani di età compresa tra i 13 e i 15 anni.

Lo stemma

Rappresenta il simbolo della famiglia dei Marchesella, signori di Ferrara.

La costruzione del castello di Arquà Polesine fu, infatti, opera di Guglielmo III dei Marchesella, che lo volle edificare allo scopo di difendersi dagli Estensi.

Raffigura un elmo con testa di falco, ed uno scudo in cui è raffigurato un leone.

Il Drappo

I colori principali sono il giallo senape e il blu, ma si nota anche la presenza del colore bianco. Sono i colori della famiglia dei Marchesella.

Tra le tonalità blu e bianca si scorge lo stemma della famiglia.